L’IMPERIALISMO GIURIDICO STATUNITENSE

I motivi dell’attrazione e della fiducia nei confronti delle Corti americane e le modalità in cui la loro giurisprudenza è riuscita a imporre un dominio giuridico internazionale

SE L’ITALIA SI RISCOPRE ATLANTICA

Con il rinnovato impegno internazionale della nuova amministrazione statunitense, targata Biden, l’Italia, che aveva anch’essa – così pare – smarrito il proprio atlantismo, ha la possibilità di rispolverare la vecchia alleanza. In chiave nuova

GLI STATI UNITI IN EUROPA CONTRO LA CINA: MARTE PROVA A SEDURRE VENERE

Il primo viaggio internazionale del presidente degli Stati Uniti Joe Biden testimonia la consapevolezza della nuova amministrazione sull’insostenibilità dell’approccio da nuova guerra fredda propugnato dall’esecutivo Trump. Ma non cambierà l’approccio conflittuale verso l’Impero del Centro, nè la traiettoria strategica americana sarà stravolta

GLI STATI UNITI HANNO APPROVATO LA LEGGE SUI CRIMINI D’ODIO

A seguito di un preoccupante aumento dei crimini a sfondo razziale, il 20 maggio il presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden ha firmato il COVID-19 -Hate Crimes Act, una legge per combattere l’estremismo e la violenza interna nei confronti degli americani

DOPO L’AFGHANISTAN: LA PRESENZA MILITARE AMERICANA IN ASIA CENTRALE

Recentemente, Radio Free Europe/Radio Liberty (RFE/RL) ha pubblicato un articolo relativo alla storia della presenza militare americana in Asia Centrale, dal titolo provocatorio: “L’Asia Centrale ospiterà ancora le forze militari americane?”; la provocazione si cela non solo dietro all’effettiva possibilità che le