EMERGENZA UMANITARIA IN AMERICA LATINA

La frammentazione politica e sociale che da sempre ha caratterizzato l’America Latina, si è fortemente aggravata come conseguenza della crisi pandemica. La questione vaccini -che da inizio anno riguarda tutti i Paesi del mondo- aggrava ulteriormente la questione aumentando le distanze fra

LIBANO: NUOVO GOVERNO VECCHI FANTASMI

Najib Mikati, uomo più ricco del paese dei cedri, è ufficialmente diventato il Primo Ministro libanese, riuscendo nell’intento di formare un governo dopo oltre un anno dalla devastante esplosione che ha colpito il porto di Beirut

IRAQ-IRAN: UN LEGAME INDISSOLUBILE

Il Primo ministro iracheno Mustafa al-Kadhimi ha incontrato domenica scorsa il Presidente iraniano Ebrahim Raisi. È la prima visita di un leader straniero a Teheran da quando Ebrahim è stato eletto nuovo Presidente della Repubblica Islamica

EGITTO. PRIMA STRATEGIA NAZIONALE PER I DIRITTI UMANI

Nella nuova capitale amministrativa che sta sorgendo a est del Cairo, il Presidente egiziano Abdel Fattah Al-Sisi ha presentato la prima Strategia Nazionale per i Diritti Umani, nella “visione egiziana” da attuarsi nel quinquennio 2021-2026

LE INIZIATIVE ONU NELLA LOTTA AL TERRORISMO DOPO L’11 SETTEMBRE

In questi giorni di ricorrenze importanti e di riflessioni circa gli stravolgimenti degli equilibri politico-strategici, ideologici e anche culturali nel mondo post 11 settembre, non bisogna dimenticare che, dopo vent’anni di War on Terror, nonostante gli sforzi delle Nazioni Unite, i problemi

KABUL PREOCCUPA L’ASEAN

L’occupazione dell’Afghanistan da parte dei talebani ha messo in allerta i governi dei Paesi sud asiatici, i quali temono un risveglio del terrorismo interno di matrice islamica