IL PAPA, L’ONU E LA CRISI BIRMANA

Nel corso dell’Angelus dello scorso tre ottobre, il Papa ha lanciato un accorato augurio alla popolazione del suo “amato” Myanmar; come accadde per i rohingya nel 2017, questo nuovo appello si dimostra nuovamente sintomo di una comunità internazionale incapace di agire di

L’ASEAN ALLA PROVA DEL GOLPE IN MYANMAR

L’Asean deve risolvere con urgenza la crisi in Myanmar per evitare che le conseguenze possano ricadere sull’intera regione, esacerbando divisioni già presenti al suo interno

MYANMAR: NELLA MORSA DEL CONFLITTO

Mentre viene confermata la legittimità dei risultati elettorali dello scorso novembre, proseguono gli scontri tra la giunta militare e il popolo birmano.