LA LIBIA VISTA DALL’ITALIA

″È un momento unico per la Libia, c’è un governo di unità nazionale legittimato dal Parlamento che sta procedendo alla riconciliazione nazionale. Il momento è unico per ricostruire quella che è stata un’antica amicizia”

L’ECOFIN APPROVA IL PNRR DELL’ITALIA

Il Consiglio Economia e Finanza dell’UE approva il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dell’Italia, assieme ai piani nazionali di altri 11 Stati, sbloccando risorse per circa 25 miliardi di euro

SE L’ITALIA SI RISCOPRE ATLANTICA

Con il rinnovato impegno internazionale della nuova amministrazione statunitense, targata Biden, l’Italia, che aveva anch’essa – così pare – smarrito il proprio atlantismo, ha la possibilità di rispolverare la vecchia alleanza. In chiave nuova

Il piano italiano in politica estera: Libia, Iran e strizzata d’occhio alla Cina

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] A poco tempo dalla sua nascita il nuovo governo italiano si è già messo in moto, tra i temi più caldi del momento riconosciamo senza dubbio quello sull’immigrazione, iniziano

L'Unione cambia pagina sulla questione dei migranti, l'Italia non sarà più sola, redistribuzione automatica dei migranti tra i paesi membri

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] La musica in Europa forse sta per cambiare sulla questione del fenomeno migratorio. Si sono riuniti a Valletta, la capitale maltese, lo scorso 23 Settembre i Ministri degli Interni

L'Italia e la strategia immigrazione, colloqui con Francia e Germania

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] Continua il lavoro di “reinserimento” dell’Italia all’interno dell’Unione Europea, si aprono i dialoghi con Francia e Germania su uno dei casi che più scuote l’opinione pubblica nostrana: l’immigrazione. Redistribuzione.

Francia e Italia, riscoperta di un' amicizia

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] Mentre in Italia l’opinione pubblica continua a spaccarsi e a insorgere in dibattiti su dibattiti sulla bontà o meno del nuovo governo, il volto dell’Italia nello scenario internazionale cambia

Centenario di Fiume: rapporti tesi tra Italia e Croazia

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] In questi ultimi giorni si sta commemorando a Rijeka, in Croazia, il centenario dell’occupazione della città di Fiume condotta da Gabriele D’Annunzio. Come al solito, il problema di Rijeka