PRISTINA BELGRADO: SCONGIURATA LA “GUERRA DELLE TARGHE”

Il 30 settembre, dopo giorni di tensione al confine settentrionale tra Serbia e Kosovo si è giunti ad un accordo mediato dall’UE che ha evitato l’escalation di violenza temuta in seguito alla questione delle targhe provvisorie richieste da Pristina per l’ingresso di

KOSOVO E SERBIA DI NUOVO IN ‘GUERRA’?

Dallo scorso 20 settembre i rapporti tra Kosovo e Serbia sono sempre più tesi: dopo la scelta di Pristina di non accordare più l’ingresso alle automobili con targa serba nei propri territori, Belgrado si è dichiarata pronta ad intervenire – anche militarmente