Inizia oggi al palazzo di Giustizia di Caglayan a Istanbul il processo nei confronti della presidente locale del partito di opposizione turca CHP, Canan Kaftancioglu, braccio destro del neo-sindaco Ekrem Imamoglu. La 47enne, una delle principali artefici della vittoriosa campagna elettorale di Imamoglu, rischia fino a 17 anni di carcere con l’accusa di aver insultato il presidente e lo stato, provocando animosità e facendo propaganda terroristica nei social media. I post incriminati risalgono a circa sei anni fa. L’accusata ha negato ogni cosa e ha, di rimando, accusato le autorità governative di stare attuando un processo politico grave e immotivato dando il via alla repressione posteriore alla bruciante vittoria elettorale nella piu grande città della Turchia.

The following two tabs change content below.
Marco Limburgo

Marco Limburgo

Marco Limburgo nasce a Mesagne (BR), attualmente vive e studia a Forlì. Dopo aver conseguito la laurea in Storia Contemporanea presso l’Università di Bologna, è attualmente specializzando in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso il campus forlivese della medesima università. È consigliere d’amministrazione di Geopolis. Inoltre, contribuisce in qualità di articolista al progetto editoriale Russia 2018. È appassionato di storia, letteratura e politica internazionale (in particolar modo della regione medio-orientale).
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: