IL LIBANO TOCCA IL FONDO

Dopo la rinuncia del Premier designato, Saad Hariri, alla fondazione di un nuovo governo, il Libano sembra aver davvero toccato il fondo. Cosa significa per l’intera regione? 

ZHANG YIMING E LA LOTTA DI PECHINO AI TYCOONS

Le recenti dimissioni di Zhang Yiming, proprietario della nota azienda ByteDance, hanno interessato gli osservatori di tutto il mondo che in questi ultimi mesi hanno sviluppato svariate analisi relative alla nuova scena economica e politica cinese

IL NUOVO CACCIA RUSSO “CHECKMATE”

Nel corso del salone internazionale dell’aeronautica e dello spazio che si tiene ogni due anni presso l’aeroporto di Zhukovsky è stato presentato il nuovo caccia monomotore russo soprannominato “Checkmate”, scacco matto

L’IMPERIALISMO GIURIDICO STATUNITENSE

I motivi dell’attrazione e della fiducia nei confronti delle Corti americane e le modalità in cui la loro giurisprudenza è riuscita a imporre un dominio giuridico internazionale

Voci di redazione

RUSSIA E UK: AD UN PASSO DALLA GUERRA?

Gran parte dei componenti del mondo dell’informazione sembrano essere rimasti silenti di fronte ad una possibile, per fortuna sfiorata, catastrofe militare che ha visto coinvolti direttamente Russia e Marina Britannica. Quanto avvenuto mercoledì 23 giugno è stato probabilmente il momento più

Laws & Right

FILIPPINE E CORTE PENALE INTERNAZIONALE: I POTENZIALI LIMITI NELLE INDAGINI

Lo scorso 14 giugno, la procuratrice della Corte Penale Internazionale (CPI) ha chiesto l'autorizzazione ad aprire un’indagine completa per crimini contro l’umanità dopo l’uccisione di oltre 6.000 civili durante la guerra alla droga promossa dal presidente Duterte. Il ritiro delle Filippine dalla CPI nel 2019 potrebbe ostacolare le indagini?

LA TURCHIA PRONTA ALL’AZIONE NEL EAST-MED?

La richiesta formale della compagnia statale Turkish Petroleum Corporation (TPAO) per l’ottenimento di nuove licenze di esplorazione nell’area del Mediterraneo orientale riaccende i timori

LA GEOPOLITICA DI EURO 2020

Lo sport, si sa, è anche politica. Costituendo manifestazione dell’identità e delle passioni di una collettività, il potere politico tende ad esaltarne le propagandistiche

Rotta verso l'artico

Radio America

BIDEN E IL NODO HAITI

Dopo l’omicidio del Presidente Moïse, ad Haiti è scoppiato il caos. Biden si trova davanti ad un bivio: intervenire militarmente nel Paese o assistere alla crisi da spettatore. Qualsiasi direzione deciderà di percorrere, avrà un caro prezzo per gli Stati Uniti

IL TRIPLICE MESSAGGIO DIETRO GLI ULTIMI STRIKES STATUNITENSI NEL SIRAQ

La scorsa domenica il Pentagono ha compiuto gli ennesimi strike aerei in Siria e in Iraq contro depositi di armi e installazioni di lancio di droni al confine siro-iracheno (valico di Abukamal) in mano alle milizie filo-iraniane Kata'ib Hezbollah (KH) e Kata'ib Sayyid al-Shuhada (KSS), appartenenti alla galassia delle Forze di Mobilitazione Popolare (Hashd al-Shaabi)

Eurasia

Middle East & North Africa

L’AMBASCIATA DELLA DISCORDIA

Tre missili hanno colpito l'ambasciata statunitense in Iraq lo scorso giovedì. L'accaduto è avvenuto lo stesso giorno in cui missili e droni hanno preso come obiettivo le basi militari statunitensi presenti in Siria

BLACKOUT A TOBRUK: PROSPETTIVE BUIE PER LA LIBIA?

Blackout all’aeroporto di Tobruk, mentre l’aereo del Premier di Dbeibah stava per spiccare il volo. C’è chi vede un – forse goffo – tentativo di sabotare il viaggio del presidente. In realtà, l’accaduto dimostra quanto poco controllo il Governo abbia sul territorio est del Paese

Geopolitica e Storia