L’ evoluzione e il progresso umano non sono sempre lineari, in alcuni momenti storici si assiste a delle vere e proprie rivoluzioni, in altre invece si registrano delle involuzioni. A mio avviso da un decennio a questa parte stiamo vivendo un periodo storico assai complicato, in particolar modo la parte occidentale del mondo ha dovuto affrontare varie problematiche che vanno dalla grande crisi economica del 2008, generata dalle banche statunitensi e poi arrivata con effetto domino in Europa, ai numerosi attacchi terroristici avvenuti in alcune capitali Europee come Londra, Bruxelles, Parigi e Madrid.

Non dimentichiamo inoltre le primavere arabe le quali hanno segnato un caos ed un cambio di marcia sul piano degli ordinamenti politici nord africani. Infine abbiamo assistito alla costituzione dello stato del califfato nero, detto anche Daesh. Questo quadro geopolitico rende chiara l’idea che stiamo vivendo una terza guerra mondiale a pezzi, per parafrasare le parole di Papa Francesco.

 

 
The following two tabs change content below.
Gabriele La Spina

Gabriele La Spina

Laureato in Politica e relazioni internazionali, specializzato in Internazionalizzazione delle relazioni commerciali all’Università di Catania, ha poi conseguito presso l'ISPI un diploma in affari europei. Attualmente Si occupa di Unione Europea e della politica estera degli stati membri per l’istituto analisi relazioni internazionali (IARI)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: