SE NON FOSSE GUERRA MA SCONTRO DI CIVILITÀ?

Non è una guerra ma uno scontro di civiltà, questo credo sia chiaro a tutti. Non abbiamo smesso di parlare di Sumeri, di Accadi, di Assiri, di Babilonesi o di Mesopotamia dopo l’invasione del Kuwait da parte dell’Iraq. Nel post seconda guerra mondiale

Russia e Giappone dopo 75 anni non firmano ancora il trattato di pace

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] Il 23 novembre 2019 il Ministro degli Esteri russo  Sergey Lavrov, ha spiegato durante il corso di una conferenza stampa, tenutasi a Nagoya, dopo l’incontro con il suo omologo

L'AROCWE TORNA IN RUSSIA – LA RELIGIONE COME SOFT POWER?

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] L’arcidiocesi delle chiese ortodosse russe dell’Europa occidentale è tornata ufficialmente sotto il controllo del Patriarcato di Mosca. E’ vero che la stragrande maggioranza dei sacerdoti in Europa hanno chiesto