LA GEOPOLITICA DEI CHOKE POINTS E LE NUOVE VIE DELLA SETA

Il blocco del 13% dei flussi transoceanici di merci, petrolio e gas transitanti per il Canale di Suez causato dall’arenamento della mega-nave Ever Given lo scorso marzo, con perdite nel commercio globale stimate sino a 10 mld$, rende attualissima la minaccia del

IL SIGNIFICATO DELL’ULTIMO CENSIMENTO DECENNALE NEGLI STATI UNITI

Lo scorso mese, lo Us Census Bureau ha rilasciato i primi dati sul censimento nazionale decennale compiuto nel 2020. Due sono gli elementi che assumono particolare rilevanza. Anzitutto, si registra un rallentamento del tasso di crescita della popolazione ed un suo invecchiamento.

STATI UNITI E NATO FUORI DAL PANTANO AFGHANO?

Gli Stati Uniti e la Nato hanno avviato l’annunciato graduale ritiro dall’Afghanistan delle 9.592 unità impiegate nella missione Resolute Support. Questo dovrebbe completarsi “senza condizioni” entro il 20° anniversario degli attentati dell’11 settembre. Il condizionale è d’obbligo, visti i precedenti fallimenti negli

L’IMPROBABILITÀ DI UNA GUERRA NATO-RUSSIA IN UCRAINA

La riesplosione dei combattimenti tra le forze di Kiev e i ribelli filo-russi in Donbass, lo schieramento di truppe ed attrezzature belliche da parte dell’Ucraina lungo la linea di contatto, il massiccio dispiegamento russo di oltre 85.000 soldati distribuiti tra la Crimea

L’AFFILIAZIONE RELIGIOSA NEGLI STATI UNITI ARRETRA

Secondo gli ultimi sondaggi Gallup, nel 2020 “solo” il 47% degli americani risultava affiliato ad una qualche Chiesa, Moschea o Sinagoga. Prima volta negli ultimi 80 anni in cui questo dato scende al di sotto del 50%

BIDEN ATTACCA PUTIN. PERCHÉ?

L’intervista esclusiva rilasciata la scorsa settimana ad Abc News dal Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha suscitato smottamenti dall’Atlantico al Pacifico per l’attacco, senza precedenti, scagliato al Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin

IL QUAD PRENDE FORMA

Venerdì 12 marzo il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha partecipato (in modalità online causa Covid-19) al primo incontro a livello di leader del Quadrilateral Security Dialogue (Quad), insieme ai primi ministri di Giappone, Australia e India. I quattro paesi si

USA E ISRAELE LITIGANO (NUOVAMENTE) SULL’IRAN

L’abbozzato mutamento tattico nell’equazione dell’equilibrio di potere mediorientale perseguito dalla nuova amministrazione statunitense, volto al graduale inserimento di uno stremato Iran tra le potenze in gioco per contenere, nel medio termine, una Turchia sempre più assertiva e meno vincolata a Washington, ha

1 2 3