L’EGITTO E LA RICOSTRUZIONE DELLA LIBIA

Con una situazione tornata relativamente stabile, l’Egitto è pronto a favorire il ritorno delle proprie imprese in Libia, uno dei mercati più importanti per il Cairo. Ma la situazione è davvero così stabile?

AD UN ANNO DALLE TENSIONI, ATENE ED ANKARA SI RIAVVICINANO?

Con la visita ufficiale del Ministro degli Esteri turco, Mevlüt Çavuşoğlu, ad Atene, e l’incontro del 31 maggio 2021 con l’omonimo greco, Nikos Dendias, sembra che le relazioni fra Turchia e Grecia si avvieranno verso la normalizzazione e il dialogo. Ma non

TURCHIA, ANCORA LONTANO IL RITIRO DALLA LIBIA

Lunedì 3 maggio, si è tenuta a Tripoli l’incontro fra il Ministri degli Esteri libico e turco, Najla al-Mangoush e Mevlüt Çavašoğlu. Vari i temi affrontati, ma i riflettori erano tutti puntati sul possibile ritiro turco dal territorio della Libia

LIBIA: POLITICA E MIGRAZIONI

Nonostante il nuovo governo di transizione e le buone disposizioni internazionali sul corrente assetto politico in Libia, molti restano i punti interrogativi, in particolare sulla questione migratoria, tornata alla ribalta dopo il tragico naufragio di 130 migranti al largo di Tripoli

FRA SOFAGATE E DITTATORE: AL DI LA’ DELLA QUESTIONE EMOTIVA

In politica internazionale e in diplomazia, mai pensare che possano esserci errori, dimenticanze, scortesie o parole fuori posto. L’incontro fra Erdoğan, Michel e Von der Leyen, e le parole di Draghi, se riletti al di là del moralismo, vogliono dirci molto più

LIBIA: TUTTO MERITO DI WASHINGTON

Il ritorno ad una politica estera di stampo tradizionale da parte degli Stati Uniti può aver favorito – e favorisce ancora – la stabilità politica della Libia. Come? Attraverso il potenziamento dei satelliti USA

1 2 3 9