Crisi tra Algeria, Spagna e Marocco

L’Algeria ha recentemente sospeso il Trattato di amicizia, buon vicinato e cooperazione concluso l’08 ottobre 2002 con la Spagna, a seguito del peggioramento delle relazioni bilaterali in atto da marzo 2022 segnando un momento di tensione nella rete di relazioni che legano

ALGERIA: L’INFLUENZA RUSSA E LA LEADERSHIP IN NORDAFRICA 

 La recente visita del Ministro degli Affari Esteri della Federazione russa Sergei Lavrov in Algeria per discutere dello stato delle relazioni bilaterali rappresenta un’occasione per riaffermare l’influenza della Russia sulle coste del Nord Africa, dove l’Algeria continua la propria lotta contro il

 YEMEN: THE GIANTS BRIGADES (AL-WEYAT AL-AMALIQA)

In Yemen, since 2015, several factions have been fighting against the Houthis under the name of National Resistance Forces or Joint Forces, nominally led by Tareq Saleh, grandson of former president Ali Abdullah Saleh, who was killed in December 2017

I DRONI DI TEHERAN E LO YEMEN

La proliferazione di droni e il trasferimento di tecnologia ad attori non statali attuato dall’Iran rappresentano un elemento che segnerà l’ambiente operativo del Medioriente nel lungo periodo

YEMEN: NUOVA ESCALATION DI VIOLENZA?

Dal 2015 l’Arabia Saudita guida una coalizione militare per ristabilire il governo internazionalmente riconosciuto di Abd Rabbih Manṣūr Hādī, per proteggere il proprio confine meridionale e per contenere l’influenza iraniana nella penisola arabica, che, tramite il supporto alle milizie Houthi, sta aumentando

YEMEN: PERCHÉ NON C’È PACE?

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, con l’arrivo della guerra fredda e dei blocchi, le nuove superpotenze si contendono la supremazia del globo ricorrendo a nuove dottrine e armi come quella della deterrenza nucleare e delle guerre per procura (proxy war). La regione