La lunga storia di persecuzione dei Rohingya

Definiti dalle Nazioni Unite come la minoranza più perseguitata al mondo, i Rohingya, oggi divisi tra Myanmar e Bangladesh dove vivono in condizioni precarie, continuano a subire gravi violazioni dei diritti umani