SIEMENS V ARGENTINA: UN CASO DI CORRUZIONE INTERNAZIONALE?

Siemens A.G. vs Argentina (di seguito, Siemens) è un caso interessante perché, pur essendo la corruzione un tema che merita la dovuta attenzione da parte dei tribunali arbitrali internazionali, la relativa ipotesi può passare in secondo piano qualora intervenga un accordo transattivo

LA SOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE INTERNAZIONALI NEL SETTORE REAL ESTATE

Tradizionalmente, le controversie che interessano il settore immobiliare passano attraverso una fase preliminare di negoziazione per la ricerca di una soluzione condivisa tra le parti. Solo se tale negoziazione fallisce, viene avviato un procedimento contenzioso. Dal 2015 ad oggi le società estere

LA REGOLAMENTAZIONE DELLE CRIPTOVALUTE

Le valute sono tradizionalmente emesse dalle banche centrali, assicurando il controllo dello Stato sull'offerta monetaria. Chiunque cerchi di produrre altrimenti moneta si rende colpevole del reato di contraffazione. Che spazio normativo c’è quindi per le criptovalute?

NIKO RESOURCES VS BANGLADESH: LA GIURISDIZIONE INTERNAZIONALE

Due tribunali ICSID hanno respinto l’accusa di corruzione sostenuta dalle compagnie petrolifere convenute. Se accolta, l’eccezione avrebbe bloccato il procedimento prima ancora di discutere il merito, nell’ottica di salvaguardare l’ordine pubblico internazionale e il sistema arbitrale

LE RED FLAGS DELLA CORRUZIONE

Gli arbitrati MOL nascono dai reclami in merito all’asserito fallimento da parte del Governo croato nel potenziare l'attività di trading del gas della società INA in cui MOL, azionista ungherese, aveva investito (in perdita), nonché per presunti ritardi e irregolarità nella concessione

1 2 3