L’ETNONAZIONALISMO RITORNA AD AGITARE IL MONTENEGRO?

Da mesi il Montenegro è attraversato da proteste e scontri a causa della nuova legge sugli edifici di culto. Un movimento che sta facendo riaffiorare dissidi che si speravano superati con la fine delle guerre di Jugoslavia – primo fra tutti, lo

I NUOVI (DIS)EQUILIBRI MOLDAVI

Il 15 novembre 2020 Maia Sandu è stata eletta sesto Presidente della Repubblica di Moldova, la prima donna a ricoprire tale carica. Da allora, ha compiuto alcuni passi per mostrare di essere fortemente intenzionata a rispettare i punti del suo programma elettorale

BIDEN E I BALCANI, UN INTERESSE LUNGO TRENT’ANNI

Quando si parla di Balcani, è facile identificare l’interesse internazionale di alcuni attori specifici, quali l’Unione Europea, la Russia e la Turchia. Tuttavia, è impensabile non porre sulla scacchiera un ulteriore concorrente: gli Stati Uniti. E con l’elezione di Joe Biden quale

LA SCACCHIERA KOSOVO-SERBIA ALL’INDOMANI DELL’ARRESTO DEL PRESIDENTE THAÇI

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.24.1″ custom_margin=”0px||” custom_padding=”0px||”][et_pb_row _builder_version=”3.25″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat” custom_margin=”0px||” custom_padding=”0px||”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.25″ custom_padding=”|||” custom_padding__hover=”|||”][et_pb_text _builder_version=”4.5.4″ _module_preset=”default”] Giovedì 5 novembre, il presidente kosovaro Hashim Thaçi ha indetto una conferenza stampa, durante cui ha annunciato le proprie dimissioni, in seguito alla conferma di

MOLDOVA, TRA VECCHI DISSAPORI E NUOVE ELEZIONI

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.24.1″ custom_margin=”0px||” custom_padding=”0px||”][et_pb_row _builder_version=”3.25″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat” custom_margin=”0px||” custom_padding=”0px||”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.25″ custom_padding=”|||” custom_padding__hover=”|||”][et_pb_text _builder_version=”4.5.4″ hover_enabled=”0″] Lo scorso marzo, con la scusa di un necessario incremento dei controlli sugli spostamenti di persone in forza delle misure anti-Covid, la regione autonoma della

ARMI SERBE NEL NAGORNO-KARABAKH: L’ALLEANZA CON BAKU È A RISCHIO?

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.24.1″ custom_margin=”0px||” custom_padding=”0px||”][et_pb_row _builder_version=”3.25″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat” custom_margin=”0px||” custom_padding=”0px||”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.25″ custom_padding=”|||” custom_padding__hover=”|||”][et_pb_text _builder_version=”4.5.4″ hover_enabled=”0″] Lo scontro nella regione del Nagorno-Karabakh (autoproclamata Repubblica dell’Artsakh) appare di giorno in giorno più complicata. Nonostante, la firma di un accordo di pace, le