Kosovo: L’UE inizia il monitoraggio elettorale

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] La crisi di governo che ha preso piede in Kosovo dopo le dimissioni a luglio del primo ministro Ramush Haradinaj, ha prodotto diversi scompensi istituzionali a Pristina. La crisi,

Centenario di Fiume: rapporti tesi tra Italia e Croazia

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] In questi ultimi giorni si sta commemorando a Rijeka, in Croazia, il centenario dell’occupazione della città di Fiume condotta da Gabriele D’Annunzio. Come al solito, il problema di Rijeka

Tre anni dopo l’accordo UE-Turchia: Erdogan minaccia di riaprire i confini

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22.3″][et_pb_row _builder_version=”3.22.3″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_text _builder_version=”3.0.74″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”] Nel 2016 il patto tra Bruxelles ed Ankara, che ha previsto l’allocazione di 6 miliardi di fondi europei alla Turchia per il trattenimento delle ondate migratorie provenienti principalmente dalla

Serbia e Kosovo: le potenze occidentali richiamano al dialogo

Il dialogo tra Kosovo e Serbia per la spartizione dei territori e per una risoluzione delle tensioni, fortemente voluto dall’Unione Europea, è in stallo da mesi a causa dell’innalzamento dei dazi al 100% da parte del governo kosovaro nei confronti di Belgrado,

L'agenda politica dell'Albania vira verso la diaspora

L’Albania è un paese che ha conosciuto due grandi diaspore: una tra il XV e il XVIII secolo, durante la dominazione ottomana, e dopo il 1991, in seguito alla caduta del blocco sovietico.Il primo flusso migratorio albanese vide come destinazione principalmente l’Italia

MIRA MARKOVIC – LA MENTE DIETRO SLOBODAN MILOSEVIC

Mirijana “Mira” Markovic, nata in Serbia nel 1942 è meglio conosciuta come moglie e consigliera del presidente serbo Slobodan Milosevic, oltre che con gli appellativi “Lady Macbeth” e “strega rossa”. Nata in una influente famiglia comunista, molto legati al partito jugoslavo, Mira Markovic

Vukovar: la Croazia non vuole dimenticare

Vukovar è una piccola cittadina a nord-est della Croazia, conosciuta come la “città degli eroi”. Teatro di orrori di guerra e della pulizia etnica perpetrata dai serbi nei confronti dei croati all’inizio degli anni 90, in Occidente il massacro di Vukovar non

TRA CRIMINE E POLITICA: IL CASO HARADINAJ

l primo ministro Kosovaro, Ramush Haradinaj, il 19 Luglio ha consegnato le sue dimissioni dopo essere stato richiamato dal Tribunale penale internazionale per l’ex- Jugoslavia (TPIJ) per essere interrogato, per la terza volta, come sospettato per crimini di guerra. Qualora dovesse andare