PER LUIGI DI MAIO È TEMPO DI ALLARGAMENTO AI BALCANI OCCIDENTALI 

Nell’incontro con il ministro degli esteri croato, Grlic-Radman, Luigi Di Maio ha sottolineato come il nuovo scenario geopolitico affermatosi con la guerra in Ucraina abbia reso più urgente l’allargamento dell’Unione Europea ai Balcani occidentali. Un tema che già negli scorsi mesi si era

ANCHE L’INGHILTERRA SANZIONA DODIK 

: L’Inghilterra si allinea agli Stati Uniti e sanziona Dodik e Cvijanović per la minaccia alla pace e alla stabilità della Bosnia ed Erzegovina. Le sanzioni, così come quelle USA, hanno origine dalle rivendicazioni separatiste di Dodik, ma sono oggi incentivate dalla situazione

VUCIC RESTA SUL TRONO 

La scorsa settimana le elezioni presidenziali hanno riconfermato Aleksandar Vučić come presidente della Serbia. Il risultato, tutt’altro che inatteso, rievoca il fantasma dei brogli elettorali, ma spinge anche a una riflessione sulla scaltra posizione del presidente rispetto al conflitto in Ucraina

SE LA GUERRA IN UCRAINA SI ESTENDESSE AI BALCANI

Da giorni ormai l’attenzione della comunità internazionale è rivolta alla crisi Ucraina, che dal 24 Febbraio si è trasformata in un conflitto armato. Il timore che la guerra non si esaurisca in Ucraina è forte, così come l’ipotesi che un eventuale allargamento

GLI STATI UNITI SANZIONANO DODIK, MA A CHE PREZZO?

Il dipartimento del tesoro statunitense ha imposto delle sanzioni al leader serbo della Bosnia ed Erzegovina, Miloran Dodik per la sua politica intrisa di corruzione ed etnonazionalismo che minaccia la stabilità del paese. A finire nel mirino USA è stato anche l’emittente

1 2 3 5