L’ATTACCO AL CAMPIDOGLIO DEGLI STATI UNITI D’AMERICA: LA CASA BIANCA APRE LE INDAGINI SULLA VECCHIA PRESIDENZA TRUMP

Fonte Immagine: https://www.wired.com/story/capitol-riot-google-geofence-warrant/

Jeffrey Clark, l’ex funzionario del Dipartimento di Giustizia durante la presidenza Trump, è stato citato in giudizio in merito agli attacchi a Capitol Hill del 6 gennaio 2021 e del suo coinvolgimento per sostenere il ripristino dell’incarico dell’ex presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump, abusando del suo ruolo all’interno del Dipartimento.

Il comitato del Campidoglio per gli avvenimenti risalenti al 6 gennaio 2021 ha emesso un mandato di comparizione al funzionario dell’ex amministrazione di Donald Trump Jeffrey Clark, considerato un testimone chiave nel Dipartimento di Giustizia della vecchia presidenza americana. Clark è infatti accusato di aver utilizzato alcuni espedienti che avrebbero avvalorato le false dichiarazioni dell’ex presidente americano riguardanti le accuse di frode elettorale delle elezioni presidenziali del 2020.

In particolare, secondo un rapporto della commissione giudiziaria del Senato, Clark avrebbe avuto diverse conversazioni con Donald Trump circa l’intenzione di capovolgere le elezioni. Bennie Thompson, il presidente del comitato ristretto della Camera, ha affermato che la testimonianza di Clark potrebbe far luce su come l’ex amministrazione di Donald Trump possa aver tentato di impedire il giuramento della vittoria elettorale di Joe Biden.

Inoltre, l’ex presidente americano Trump è in procinto di rivendicare il privilegio esecutivo per far in modo che i funzionari del Congresso non possano accedere ad informazioni in merito alle aggressioni del 6 gennaio.

Tuttavia, alcuni dei più autorevoli avvocati che da sempre hanno difeso Trump non stanno prendendo parte al processo: Trump si ritrova dunque adesso con una ristretta squadra legale priva di un’adeguata competenza nei procedimenti giudiziari, mettendo dunque a repentaglio i propositi e i progetti dell’ex presidente Donald Trump.

L’ordine di comparizione di Jeffrey Clark rientra nella più ampia indagine del comitato concernente la causa dell’insurrezione a Capitol Hill e capire se e in che modo l’amministrazione Trump sia coinvolta.

Giuliana Pellegrino

Nata a Catania nel 1989, è laureata in Politica e Relazioni Internazionali presso l’Università di Catania con tesi sull’analisi delle micro-dinamiche del terrorismo internazionale. Ha successivamente conseguito la laurea magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche con lode alla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Siena con tesi in protezione internazionale dei diritti umani su “Il ruolo della vittima dinnanzi alla Corte Penale Internazionale: un’importante evoluzione nella repressione dei crimini internazionali”. Ha partecipato al programma Erasmus+ a Leuven, in Belgio, dove ha frequentato la facoltà di criminologia alla KU Leuven per sei mesi. Appassionata di diritti umani e di politica internazionale, è stata ospite in una trasmissione TV locale per discutere dei recenti sviluppi geopolitici mondiali. Da novembre 2020 collabora con IARI come analista geopolitico e da settembre 2021 è membro della redazione USA&Canada.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from USA E CANADA