ARGENTINA E URUGUAY: NEGOZIAZIONI “WIN-WIN”

3 mins read

L’incontro del fine settimana scorso tra i Presidenti Lacalle Pou (Uruguay) e Fernández (Argentina) ha segnato l’inizio di una rinnovata distensione tra le due nazioni sudamericane.

Lo scorso weekend si sono riuniti presso la residenza ufficiale della Presidenza argentina a Buenos Aires (Quinta de Olivos) il leader dell’Uruguay Lacalle Pou, il Presidente argentino Fernández e i rispettivi Ministri degli Esteri, e secondo quanto riporta il quotidiano argentino LA NACION, l’incontro ha segnato l’inizio di una rinnovata riconciliazione tra le parti.

Negli scorsi mesi, infatti, le due nazioni che appartengono al Mercosur (Mercato Comune Sudamericano) sono state protagoniste di uno scontro diplomatico durante il Summit dei 30 anni del Mercosur. e poi sucessivamente, a causa di diverse visioni in merito a questioni economico-commerciali legate alla gestione del blocco sudamericano. 

Quali temi sono stati oggetto di discussione tra i due Presidenti sudamericani?

L’agenda della diplomazia presidenziale sembra aver toccato diverse questioni in sospeso da tempo. Oltre al tema ricorrente delle Isole Malvine, anche la possibilità di navigazione del fiume Uruguay che collega Brasile, Uruguay e Argentina, la costruzione di un ponte che colleghi il dipartimento di Corrientes (Argentina) con Artigas (Uruguay), la questione della riapertura delle frontiere tra i due paesi, e di conseguenza la gestione dei flussi turistici anche in vista dell’arrivo della stagione estiva. 

Quali sono i risultati della trattativa bilaterale tra Lacalle Pou e Fernández?

L’incontro bilaterale tra i due lider sudamericani si conclude con una ben riuscita strategia di negoziazione “win-win”, che ha portato i due Presidenti ad una (finalmente) rinnovata distensione. Il Presidente dell’Argentina Fernández è riuscito a strappare l’appoggio del collega uruguaiano alla candidatura dell’Argentina alla prossima Presidenza pro tempore della CELAC (Comunità degli stati latinoamericani e dei caraibi).

Il Presidente dell’Uruguay ha invece ricevuto un parziale via libera da parte di Fernández nell’intraprendere rapporti commerciali diretti con Paesi terzi, in particolare con Cina e UK. L’Argentina, infatti, sembra si sia impegnata nel ricercare delle modalità all’interno del Mercosur per andare incontro alle richieste dell’Uruguay (e che sono condivise anche dal vicino Brasile). 

Latest from AMERICA LATINA