IL CONGRESSO DI RUSSIA UNITA

 Il presidente Putin, ha preso parte al 20° congresso del partito attualmente al governo, Russia Unita, che quest’anno festeggia i 20 anni di attività.

Durante il suo discorso, Putin ha ricordato il ruolo predominante del partito, per poi parlare dei problemi che necessitano di un attenzione a livello nazionale e regionale.

La prima di queste priorità é il sostegno delle famiglie con i bambini, con misure che vanno a un sostegno economico per le famiglie( da due o da un genitore) con bambini dagli 8 agli 16 anni e sostegni in caso di malattia.

in effetti la federazione sta subendo un brusco calo demografico, e anche il presidente ammette ciò durante il suo discorso: “ho già detto nel corso di quest’anno, che la situazione demografica é complicata” aggiungendo che ci si deve proporre l’obiettivo di ridurre il rischio di povertà per le famiglie con figli entro il 2026.

Il discorso continua parlando dei giovani, affermando che “ci dobbiamo particolarmente concentrare sui giovani”

E ha annunciato che a breve  verrà lanciato di un piano per agevolare le assunzioni di giovani.

Un tema toccato é stato la presenza di personalità corrotte all interno del partito, affermando che ” é normale che questo rischio sia presente per il partito al governo, in ogni paese”.

Il discorso continua su sanità, scuole, infrastrutture e sulle “clean tecnologies”, promettendo fondi e interventi per ciascuna di queste aree.

Il congresso si tiene in vista delle elezioni di settembre, é appunto questo é uno dei temi affrontati, presentando una serie di candidati alcuni dei quali ben conosciuti anche a livello internazionale, ed indicando anche quello che é il programma, dalle sopracitate tematiche (famiglie, giovani), all’immancabile difesa degli interessi diplomatici.

Le elezioni si svolgeranno in un clima abbastanza teso, dopo le repressioni attuate nei confronti dell’opposizione, in particare navalny, e della sentenza di un tribunale di Mosca che liquida l’organizzazione di quest’ultimo bollandola come estremista, impedendo quindi una partecipazione alle elezioni dei suoi membri.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from RUSSIA E CSI