Le misure anti-covid adottate negli Stati Uniti per le festività natalizie

Si avvicina il periodo natalizio e quest’anno insieme alle festività si avvicinano anche le misure anti-covid da stabilire. Mascherine e allontanamento sociale hanno trasformato in tutto il mondo il periodo natalizio , ma nonostante il Covid-19, lo spirito delle festività è presente.

Gli Stati Uniti devono mantenere alto il controllo per far fronte all’aumento dei contagi verificato dopo le celebrazioni del giorno del Ringraziamento. Infatti, durante la festività del Thanksgiving Day le misure non erano del tutto aspre come quelle che si prospettano per il periodo natalizio.  

Gli Stati Uniti non sembrano però essere pronti ad una chiusura totale, come è avvenuto in molti paesi nel resto del mondo.Molti degli eventi tradizionali sono ancora in programma e, sebbene subiscano modifiche per far fronte all’emergenza sanitaria, il territorio americano ha deciso di non sacrificare le festività natalizie. 

Come messaggio principale viene trasmessa la promessa di un vaccino efficace che diventi ampiamente disponibile nel 2021, numerosi sono gli slogan e le comunicazioni come la seguente:  “Le tue azioni oggi proteggeranno il Natale del prossimo anno … non vuoi avere posti vuoti dove erano la nonna (e altri parenti)”, Gleb Tsipursky, che ha conseguito un dottorato di ricerca in storia del comportamento, ha detto a USA TODAY.Il Centers  for Disease Control and Prevent ha più volte dichiarato che l’unico modo sicuro per festeggiare questo natale è di trascorrerlo con le persone conviventi.

Negli ultimi giorni le parole del presidente degli stati uniti sono rivolte a ricordare l’uso della mascherina,non sarà obbligatoria la vaccinazione anti Coronavirus, ha annunciato dopo aver effettuato il vaccino in diretta tv e dopo aver comunque tranquillizzato che il vaccino non è fonte di preoccupazione. Continua infatti l’avanzata del vaccino negli Usa,Lo riferisce Operation Warp Speed dopo il via libera della Food and Drug Administration. 

La somministrazione del vaccino Pfizer però non allontana gli Stati Uniti dalla preoccupazione, specialmente  a New York dove il sindaco Bill De Blasio ha annunciato che si sta valutando uno shutdown totale. Con questo termine si indica una paralisi totale delle attività, per far fronte all’aumento vertiginoso registrato nei giorni successivi al giorno del ringraziamento. 

Per molte famiglie, il Ringraziamento è stato un evento più piccolo del solito, con le famiglie che restavano a casa per evitare la diffusione del virus.

Gli esperti raccomandano alle persone di prendere precauzioni simili durante il periodo natalizio, chiedendo alle persone di provare a modificare le attività tradizionali ed evitare i grandi raduni per mantenere una maggiore sicurezza generale.

Poiché i casi, i ricoveri e i decessi continuano ad aumentare negli Stati Uniti, il modo più sicuro per celebrare le vacanze invernali è festeggiare a casa con persone conviventi.

Infatti, gli incontri con la famiglia e gli amici che non vivono con te possono aumentare le possibilità di contrarre e diffondere il virus. 

Diversi fattori possono contribuire al rischio di diffondere COVID-19 nelle possibiliti riunioni natalizie. In combinazione, hanno consigliato proprio per fronteggiare un possibile incremento di contagi di considerare il numero di casi COVID-19  nella loro zona quando decidono se ospitare o partecipare a un festeggiamento natalizio . Le informazioni sul numero di casi in un’area possono spesso essere trovate sul sito web del dipartimento sanitario locale o su COVID Data Tracker County View diCDC .

Valutare gli spostamenti e i viaggi solo se necessari. Aeroporti, stazioni degli autobus, stazioni ferroviarie, trasporti pubblici, stazioni di servizio e aree di servizio sono tutti luoghi in cui i viaggiatori possono essere esposti al virus.  Attenzione inoltre alle riunioni familiari in casa , specialmente in luoghi con scarsa ventilazione rappresentano un rischio maggiore rispetto ai raduni all’aperto. Evitare un numero elevato affollamento di persone nella stessa casa : le riunioni con più persone rappresentano un rischio maggiore rispetto alle riunioni con meno persone. CDC non ha limiti né consiglia un numero specifico di partecipanti per le riunioni. Si consiglia comunque di indossare mascherine, lavarsi le mani, distanziamento  e seguire le leggi statali, locali, territoriali sulla sicurezza e salute.

All’inizio di questo mese, Biden ha detto che gli americani non possono viaggiare durante queste vacanze e ha riconosciuto che il Natale sarà molto più difficile. Il team di Biden ha anche annunciato un nuovo ciclo di nomine per il personale della Casa Bianca, guidato dall’aiutante di lunga data Bruce Reed come vice capo del personale. Reed è stato capo del personale di Biden durante il suo primo mandato come vice presidente, poiché è stato a lungo uno stretto membro della cerchia ristretta di consiglieri di Biden.

 Particolare attenzione alla città di  New York, da mercoledì scatterà in nove quartieri un vero e proprio lockdown. Da quanto spiegato dal sindaco le nuove restrizioni saranno in vigore e riguarderanno Brooklyn e il Queens, considerati focolaio di infezione. Scuole e attività non essenziali verranno chiuse.Il sindaco ha detto che la quarantena resterà in vigore seconda del successo negli sforzi per contenere il virus.

Questo sarà sicuramente un natale particolare, come l’anno trascorso ma gli Stati Uniti annunciano che l’attenzione non deve mancare per poter avere la speranza di festeggiare al meglio il prossimo natale. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from USA E CANADA